Realizzazione aiuole per "Fior d’Albenga – CIP & VIP 2018"

Il Comune di Albenga ha pubblicato un bando per raccogliere le manifestazioni d’interesse finalizzate alla realizzazione di n. 15 (quindici) aiuole da allestire nell’ambito della 15^ edizione della manifestazione “Fior d’Albenga – CIP & VIP 2018” in programma ad Albenga dal 31 marzo al 25 aprile 2018 con eventuale possibilità di proseguire l’evento anche per la settimana successiva.


Il Comune di Albenga intende, sulla base della valutazione di proposte progettuali relative al suddetto intervento, selezionare più soggetti a cui affidare la realizzazione di n. 15 (quindici) aiuole secondo i seguenti criteri:

  1. Categorie a cui è rivolto l’avviso:

  • Aziende del territorio nel settore floro-vivaistico, agricolo e comunque strettamente legato ai prodotti della terra,;

  • Enti territoriali (Comuni, Provincia, ecc.);

  • Aziende artigianali, commerciali e semplici attività del centro storico e non;

  • Associazioni o altri soggetti senza scopo di lucro;

  • Artisti;

  1. Tema della manifestazione è : Fior d’Albenga Città da “Favola”;

  2. le aree interessate dagli allestimenti floreali che dovranno misure circa mq. 20 sono le seguenti:

  • largo Doria lato sinistro (davanti all’attività commerciale “Nino carni”);

  • largo Doria lato sinistro (davanti a oreficeria “Camerino”);

  • Piazza Trincheri (porzione prospiciente via Roma);

  • Piazza 4 Novembre lato chiesa S. Maria in Fontibus (sotto il marciapiede e lasciando libero il passo carraio),

  • Piazza 4 Novembre lato Cattedrale (sotto il marciapiede);

  • Piazza Rossi (tenendo conto dei dehor e del passaggio per mezzi farmacia, n.b questa aiuola potrebbe risultare più piccola di 20 mq.);

  • Piazza San Domenico (tenendo conto dei passi carrai presenti);

  • Piazza San Francesco (aderente a campanile e abside chiesa di S. Maria in Fontibus);

  • Piazza San Francesco (a latere dell’attuale dehor della caffetteria);

  • Piazza delle Erbe (vicino alla fontana e costeggiando il muro retrostante, n.b questa aiuola potrebbe risultare più piccola di 20 mq.);

  • Piazza San Michele (area di fronte al Museo Navale);

  • Porta Torlaro (esterno mura);

  • Tratto terminale di Via Torlaro (interno mura) ( n.b questa aiuola potrebbe risultare più piccola di 20 mq.) e, qualora concessa dai proprietari, area posta all’ingresso di Porta Mulino (marciapiede lato Credem);

  • Piazza dei Leoni in corrispondenza della prima abisde laterale con leone, n.b questa aiuola potrebbe risultare più piccola di 20 mq. );

  • Piazza del Popolo;

  1. i soggetti interessati dovranno far pervenire entro il giorno 17 febbraio 2018 ore 12:00 all’ufficio protocollo del Comune – Piazza San Michele, 17, un plico riportante la dicitura "Fior d’Albenga 2018", contenente:

  • bozzetto, anonimo, dell’aiuola da realizzare (non devono essere presenti sigle, firme o comunque nessun segno di riconoscimento) dovrà essere sviluppato ispirandosi ad una, tra le più classiche fiabe (es: Biancaneve e i sette nani, Cappuccetto rosso, Hansel e Gretel, Il brutto anatroccolo, La piccola fiammiferaia, , La sirenetta, Pollicino, Raperonzolo, Soldatino di piombo, ecc.) ed essere il più possibile simile all'opera definitiva. Non è preclusa alcuna forma di espressione artistica.

  • Il bozzetto dovrà essere contenuto in busta chiusa riportante la dicitura “contiene bozzetto”;
  • breve nota nella quale sia descritto il significato della rappresentazione ideata.

  • Inoltre la nota deve indicare: i tipi di fiori e piante impiegati, la quantità di sabbia richiesta (massimo 20 metri cubi), la quantità di tappeto erboso (in metri quadrati), la quantità di blocchi di tufo (in metri lineari – 1 blocco: lunghezza cm. 37 – larghezza cm. 20 – altezza cm. 11).
  • La nota, anonima, dovrà essere contenuta in busta chiusa riportante la dicitura “contiene nota descrittiva”;
  • busta chiusa contenente le generalità del concorrente (nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, e-mail);

  1. un’apposita commissione formata da:

  • un dipendente dell’U.O. Sport Cultura e Servizi turistici del Comune di Albenga;

  • un rappresentante dell’Associazione Fior d’Albenga

  • tre esperti di architettura del paesaggio (provenienti da aree geografiche non liguri) segnalati dall’Associazione Fior d’Albenga;

valuterà i progetti ammissibili.

Le aree da allestire verranno assegnate per estrazione in data 19 febbraio 2018, ad esclusione delle aree pertinenti alle attività commerciali, qualora i titolari delle attività stesse presentassero il progetto e lo stesso venisse selezionato dalla Commissione.

Inoltre, qualora gli aderenti all’avviso pubblico fossero in numero inferiore a 15, l’Amministrazione Comunale si riserva di scegliere le aree da allestire.

  1. coloro ai quali sarà assegnata la realizzazione delle 15 aiuole di cui al punto c) dovranno:

  • garantire il completamento delle istallazioni che inizieranno dal 26 marzo sera e dovranno terminare entro le ore 7:00 di sabato, 31 marzo;

  • dotare la propria aiuola di pannello descrittivo della fiaba scelta, delle specie floreali presenti (dimensioni cm. 50 X cm. 70) e di cartello/i dedicato (dimensioni cm. 50 X cm. 70) per pubblicizzare la propria azienda, ente o altro soggetto esecutore.

  • mantenere per tutta la durata dell’evento, la propria aiuola in perfetto stato (innaffiatura, eventuale sostituzione delle piante, taglio dell’erba, ecc.);

  1. all’Associazione Fior d’Albenga, a cui è affidato l’allestimento dell’aiuola principale di Piazza San Michele, è assegnato l’incarico di “direttore artistico” e si impegnerà a:

  • coordinare i soggetti a cui saranno affidati gli allestimenti, in tutte le attività di realizzazione delle aiuole;

  • controllare scrupolosamente che il tema dell’edizione 2018 sia conforme alle direttive dell’amministrazione;

  • fornire la sabbia per le diverse installazioni;

  • fornire di tutta l’assistenza necessaria a ogni installatore durante le fasi antecedenti l’inaugurazione e nel corso di tutta la durata dell’evento;

  • fornire, a chi ne farà richiesta fin dal bozzetto, del manto erboso necessario;

  1. l’Amministrazione comunale metterà a disposizione:

  • suolo pubblico gratuito di tutti gli spazi sopra elencati ;

  • permessi di accesso e sosta (esclusivamente per le operazioni legate alle istallazioni e loro manutenzioni) nella ZTL per tutti gli operatori coinvolti nelle manifestazione;

  • fornitura energia elettrica esistente;

  • fornitura acqua, dove presente, per irrigazione delle aiuole;

  • massima diffusione pubblicitaria della manifestazione e di tutti i suoi partecipanti, come aziende comuni ecc. Su tutti i canali digitali, cartacei di cui può disporre l’ente Comune di Albenga;

  • segnaletica adeguata all’interno del centro storico per individuare le diverse aiuole ed installazioni;

  • fornitura dei blocchi di tufo necessario a perimetrare tutte le aiuole;

  • assistenza dell’ufficio tecnico e turismo;

  1. l’Amministrazione Comunale indice il concorso “Un’Aiuola da Favola” che vedrà in gara tutti gli allestimenti che saranno valutati, il giorno dell’inaugurazione della manifestazione, dalla commissione di cui al punto e) che, insindacabilmente individuerà le tre aiuole più belle;

I premi per la realizzazione delle aiuole più belle sono fissati come segue:

        • primo premio euro 3000,00

        • secondo premio euro 1.500,00

        • terzo premio euro 500,00.

 

 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.