Incremento delle prestazioni di invalidità civile

La sentenza della Corte Costituzionale n° 152/2020 ha stabilito la necessità di incrementare a 651,51 euro mensili le prestazioni di invalidità civile totale, quelle per ciechi e sordi assoluti, per coloro che hanno più di 18 anni di età.

Per tali soggetti tale maggiorazione verrà erogata d’ufficio direttamente dall’Inps e pertanto non è necessario attivarsi per ottenere il beneficio.

Si ricorda invece che i titolari di assegno ordinario di invalidità Inps di età superiore a 18 anni per beneficiare dell’incremento a 651,51 euro mensili, devono presentare domanda di ricostituzione reddituale e pertanto è opportuno che si rechino presso gli uffici del Patronato Inac per procedere in tal senso (l’aumento quindi non è automatico e decorre dal mese successivo la domanda).

I requisiti per ottenere l’aumento sono i seguenti:

1)   Età superiore a 18 anni

2)   Reddito personale del richiedente non superiore a 8469,63 euro

3)   Reddito complessivo cumulato con eventuale coniuge non superiore a 14.447,42 euro.  

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.