ABOLITO LO “SPESOMETRO” PER LE PICCOLE AZIENDE.

La 

Cia lo ha sempre sostenuto: assoggettare le aziende esonerate dagli obblighi Iva (quelle sotto i 7.000,00 Euro di fatturato /annuo) era stata una vergogna. In particolare la nostra associazione e non altre che hanno sottovalutato questo adempimento, ha sempre dato battaglia contro questo adempimento burocratico. Tuttavia dal 2016 e poi nel 2017 tutte le aziende, anche chi era esonerato dagli adempimenti iva, avevano dovuto presentare, prima annualmente e dal 2017 semestralmente, una dichiarazione chiamata elenco clienti-fornitori all’Agenzia delle Entrate. Altro non era che un surrettizio obbligo a tenere la contabilità IVA (con relativi costi). Nel Decreto Dignità il Governo abroga questo obbligo da gennaio 2018. Una burocrazia inutile e dannosa in meno.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.